Plus500 decide quando chiudere la posizione

Parliamo di una piattaforma ormai famosa in tutto il mondo: Plus500. Certo, essere lo sponsor principale dell’Atletico Madrid per due stagioni ha aumentato di parecchio la notorieta’, ma comunque chi fa trading con Plus500 deve sapere che Plus500 Ltd è quotata alla sezione AIM della Borsa di Londra. In Gran Bretagna viene regolamentata ed autorizzata dall’Autorità della Condotta Finanziaria (FCA). Plus500 Ltd opera attraverso le seguenti consociate: Plus500CY Ltd (autorizzata e regolamentata dalla Cyprus Securities and Exchange Commission – licenza n. 250/14), Plus500CY, emittente e venditore dei prodotti finanziari. Plus500UK Ltd è autorizzata e regolamentata dall’Autorità della Condotta Finanziaria (numero di registrazione: 509909).

I soldi versati sono in cassaforte. I dubbi delle autorità britanniche in passato hanno riguardato il fatto che non viene richiesto un controllo sui documenti del cliente al momento dell’iscrizione e dell’effettuazione di un versamento ma solamente al momento del ritiro di contanti. Quindi, non all’avvio delle operazioni ma successivamente. La particolarità di Plus500 è che chiunque può aprire un conto e ricevere subito un bonus di benvenuto di 25 euro, T&C Applicati, senza l’obbligo di effettuare un versamento iniziale. Basta solo confermare un proprio numero di cellulare, digitando il codice che si riceve via sms. Ora si avrà accesso a centinaia di strumenti di investimento: Plus500 è un broker specializzato nei CFD (contratti per differenza) su azioni, indici, materie prime, forex.
Il dubbio: se io perdo i 25 euro e vado in passivo sarò costretto a pagare di tasca? La risposta è no. Plus500 ti solleciterà a integrare il tuo conto con un versamento, se non lo fai a un certo punto, pur con un passivo ben più alto dei 25 euro iniziali, saranno loro a decidere di chiudertelo. E nulla sarà dovuto!
Ma questo non vale solo per i 25 euro di bonus ma per qualsiasi importo abbiate versato: non potrete perdere oltre quanto depositato! Nel contratto che il cliente deve leggere in quanto approva al momento dell’iscrizione vi è scritto che non appena sul proprio conto l’equity diventi insufficiente per coprire il margine richiesto associato alla posizione aperta, allora Plus500 si riserva il diritto, ma non l’obbligo, di chiudere alcune o tutte le posizioni di apertura. “La tempistica esatta e la circostanze relative ad una chiamata di margine può variare da una posizione all’altra…”. Per esperienza posso dirvi che è proprio questo quello che accade. Ecco perchè è sempre meglio versare piccole cifre (il versamento minimo è 100 euro) e quando si arriva a pochi euro non provare neanche a chiudere la posizione ma semmai lasciarla aperta: o recuperate (e da lì iniziate magari a guadagnare bene) o Plus500 a un certo punto ve la chiuderà. Ma voi non rischiate oltre.

Saremmo felici di avere la tua opinione

Lascia un tuo commento