Guida al migliore acquisto di una Fotocamera digitale

Prima di acquistare una fotocamera digitale occorre tenere in considerazione diverse caratteristiche.Le fotocamere oggi hanno buona qualità, e prezzi sempre più bassi. Piccole e più pratiche, garantiscono performance più che buone, se utilizzate la macchina in modalità automatica, ottime, se, grazie ala vostra capacità, scegliete la modalità manuale.

Prezzi Fotocamere

Ecco i prezzi delle fotocamere online

La dimensione

La prima suddivisione degli apparecchi si deve fare in base alla dimensione: piccole o tascabili, grandi e reflex. Queste ultime sono, in genere, le più pesanti e ingombranti anche se il fotografo può dilettarsi con le impostazioni e reagiscono meglio alla pressione del pulsante di scatto.

Il sensore

Procedendo in ordine di importanza, si deve considerare il sensore CCD (Charge Couplet Device) che è il cuore della macchina digitale. Il CCD è composto da milioni di componenti che trasformano la luce nei classici pixel che compongono un’immagine digitale. Maggiori sono i pixel che lo compongono e migliore è la qualità della foto che si ottiene. Se ci occorre una stampa su carta di dimensioni superiori al formato a A4, occorrerà una fotocamera con una risoluzione, ad esempio, di 4,1 megapixel che ci consente di scattare foto con risoluzione massima di 2,272 x 1.704 pixel. Se invece dobbiamo fare delle foto da pubblicare nel web con risoluzione di 640 x 480 pixel, si potrà acquistare una fotocamera con sensore appena superiore a 0,30 megapixel (ottenuto proprio moltiplicando 640 x 480). E’ utile ricordare che per raggiungere la qualità di una pellicola fotografica il sensore dovrebbe avere almeno 20 megapixel, per arrivare a 6.400 x 3200 pixel di immagine.

L’obiettivo

È il secondo aspetto da prendere in considerazione. Solitamente le digitali non consentono di cambiare l’obiettivo, perciò è bene valutare con attenzione quello che vi è incorporato. Vi sono marche che danno grande affidabilità, tipo Canon, Fuji, Nikon, Olympus o Zeiss. Fondamentale è avere il mirino ottico o a cristalli liquidi (Lcd) mentre lo zoom ottico deve avere un rapporto di ingrandimento per lo meno pari a 3x. Lo zoom digitale ha poca importanza e serve solo a rendere più scadente l’immagine.

Memorizzazione

Le schede di memoria in dotazione cambiano da apparecchio ad apparecchio. Forse le più diffuse sono rappresentate dalle Compact Flash di tipo I. Poi ci sono le schede Multimedia (MMC) e completano il panorama le SD (Secure Digital), le Smart Media (standard diffuso ma molto lente in lettura e scrittura), le Memory Stick di Sony e il microdrive.

Ma quello che realmente è importante è la capienza di tali schede. Molti modelli ce l’hanno piuttosto bassa (16 o 32 Mb). Il minimo accettabile dovrebbe essere almeno 64 Mb altrimenti sarà utile acquistare una scheda a parte. Segnaliamo che alcuni apparecchi sono privi di scheda e possono salvare le foto in una memoria interna limitata (anche in questo caso se ne può acquistare una separata).

Lo schermo Lcd

Lo schermo consuma molta energia e quando c’è molta luce l’inquadratura può dare problemi. Le dimensioni hanno la loro importanza solo se vogliamo rivedere direttamente le immagini dalla fotocamera. In ogni caso, possiamo riversare le immagini sul Pc, e in molti casi sul televisore, rivedendole molto più comodamente.

Altri fattori

Per alcuni di voi possono diventare interessanti determinate caratteristiche. Molte telecamere possono registrare commenti audio o filmati, ad esempio, anche se non ci si deve aspettare grandi risultati. Le macchine reflex non offrono la possibilità di fare film. Altre funzionano come web cam, mentre altre ancora riproducono i file mp3 (in tal caso la qualità fotografica riscontrata è solitamente medio-bassa).Per gli esperti, infine, saranno determinanti altri fattori: lo scatto a raffica, l’apertura del diaframma regolabile, la velocità massima e minima dell’otturatore, la messa a fuoco, la sensibilità ISO, le interfacce varie (come l’USB), la registrazione dell’audio in mono (utile al fotografo professionista), e così via.

Saremmo felici di avere la tua opinione

Lascia un tuo commento