Gli accessori per una fotocamera digitale

Chi possiede una fotocamera digitale col tempo si stanca di scattare semplici foto da principiante. Si viene presi dalla frenesia di conoscere i trucchi per realizzare foto perfette o si desidera diventare esperti di fotoritocco e di tecniche di stampa.Quando si ha voglia di aumentare il proprio divertimento, ci si accorge di aver bisogno di alcuni accessori che vengono però venduti separatamente rispetto alla fotocamera digitale.

Prezzi Fotocamere

Ecco i prezzi delle fotocamere online

Schede di memoria

La scheda di memoria rappresenta il rullino della pellicola delle vecchie macchine fotografiche. Le fotocamere digitali hanno una piccola memoria interna molto limitata.La regola di base ci dice che per una foto occorrono circa 0,5 MB per ogni megapixel di risoluzione della fotocamera. Una fotocamera da 3 megapixel richiede, alla massima qualità, circa 2,0 MB di spazio per ogni foto. Una scheda di memoria da 1 GB memorizzerà circa 500 foto.

Esistono diversi standard per le schede di memoria: CompactFlash della SanDisk che raggiungono i 16 MB, Memory Stick di Sony reperibili con capacità fino a 8 GB, SD (secure digital) con una tecnologia dalle migliori caratteristiche rispetto agli altri standard, assieme al supporto MiniSD e alle schede microSD (la capacità massima arriva oggi a 4 GB), SmartMedia, MultiMedia Card e xD-Picture Card.

Lettore per schede di memoria

Il lettore per schede di memoria è un adattatore che può risultare assai comodo per non collegare la fotocamera digitale direttamente al Pc, risparmiando la carica della batteria ed evitando di installare programmi o driver. Possiamo sempre trovare qualcuno che ci presta il suo computer per vedere le foto o riversarle in un cd.

Batterie ricaricabili

Se la fotocamera non possiede delle batterie dedicate, dovremo pensare ad acquistare un caricabatteria, oltre che delle batterie ricaricabili.

Batterie dedicate

Le batterie dedicate rappresentano lo standard per la maggior parte di fotocamere in commercio. Abbiamo tutto pronto nella confezione. Durano almeno un centinaio di scatti prima di essere ricaricate e occorre seguire sempre le istruzioni del produttore circa la prima ricarica. Il loro costo è sicuramente più alto rispetto alle pile stilo ricaricabili.

Lenti addizionali

Se le fotocamere possiedono un obiettivo dotato di filettatura per i filtri, possono essere montati lenti addizionali che consentono di accorciare la distanza minima di messa a fuoco davanti all’obiettivo. Il vantaggio della lente addizionale risiede nella praticità: basta avvitarla come un filtro davanti all’obbiettivo e si è pronti per la fotografia a distanza ravvicinata. Non è ovviamente l’unica soluzione per accedere alla fotografia macro.

Adattatori magnetici per filtri fotografici

Per montare filtri fotografici anche sulle fotocamere digitali non predisposte esistono in commercio adattatori per filtri fotografici che si fissano magneticamente all’obbiettivo e, grazie all’estremità filettata, consentono il montaggio di filtri fotografici.

Borsa o custodia

Un accessorio che ci portiamo sempre a presso. La borsa per fotocamera è utile soprattutto per avere l’accessorio giusto al momento giusto (es. una batteria o un filtro).

Flash

Indispensabili per chi scatta foto in ambienti chiusi, essendo molto più potenti di quelli incorporati nelle fotocamere. I flash si differenziano dalla potenza luminosa e spesso sono anche orientabili. Sicuramente attenuano o eliminano il problema degli occhi rossi.

Stampanti portatili

Oggi esistono molte stampanti portatili (fino al formato 10x15cm) da collegare alla fotocamera o che leggono le schede di memoria.

Custodia subacquea e impermeabile

Le custodie subacquee sono adatte ad immersioni, mentre quelle impermeabili riparano la fotocamera da spruzzi, sabbia o polvere.

Cavalletto o treppiede

Il cavalletto o treppiede è utile in tutte quelle circostanze in cui occorre una fotocamera ferma, ma anche scattando con poca luce e posa lunga.

Telecomando

Indispensabile per tenere la fotocamera saldamente ferma tenendola sul treppiede o per foto di gruppo. Magari anche per immortalare degli animali stando lontano dall’obbiettivo.

Saremmo felici di avere la tua opinione

Lascia un tuo commento