Alla ricerca dei migliori toys erotici dopo la pandemia

Pare che la pandemia, oltre alle gravi conseguenze sulla salute, abbia accentuato i problemi relazionali. Il calo del desiderio è andato di pari passo col boom di sex toys e col sesso fai da te.
Non sorprende che anche la regina Elisabetta abbia premiato il successo aziendale di una società britannica del settore: segno che i tempi stanno cambiando e che i sex toys piacciono sempre di più ai consumatori.

La gamma di toys erotici proposti dalle aziende è molto ampia e adatta a soddisfare le esigenze di tutti. Oggi non ci sono più pochi modelli di vibratori ma si fa attenzione anche all’estetica con colori, disegni e modelli quanto mai variegati. Pensate che la star americana Miley Cyrus è talmente appassionata dei suoi giochi erotici che li usa come oggetti di arredamento per la casa.

Esistono anche i toys ecocompatibili, completamente ricaricabili e biodegradabili. Proprio per soddisfare l’esigenze di tutti. Cecilia Rodriguez e il suo compagno, Ignazio Moser, dichiarano senza pudore che tengono alta la passione del loro rapporto anche con l’utilizzo regolare dei sex toys. In questo modo si divertono e stimolano la fantasia e il desiderio.

Volete alcune dritte? Sul sito Sexyavenue.com, negozio di riferimento per lo shopping erotico dal 1999, vi segnalo, oltre ai più svariati oggetti erotici, un’originale altalena sessuale nera da appendere al soffitto oppure un gioco di società Mission Intime, dove basterà rispondere alle domande birichine per scoprire le voglie nascoste di coppia tra sfide più intime e quelle più passionali.

 

Visitate Sexyavenue.com. Consegna gratuita a partire da 29€ di acquisto, che riceverete comodamente a casa in un pacco neutro, senza alcuna menzione che permetta di identificare il suo contenuto, per garantire la vostra privacy.



 

 

Saremmo felici di avere la tua opinione

Lascia un tuo commento