Top quality

Visitare Rio de Janeiro dopo le Olimpiadi: le attrazioni

  • Il Cristo redentore
  • Il Pan di zucchero, colle alto 396 metri
  • Copacabana, quartiere noto per la sua spiaggia sabbiosa
  • Le favelas di Rio de Janeiro
  • Il Maracanà
  • Santa Teresa, il quartiere più suggestivo di Rio
  • Ipanem, spiaggia lunga chilometri
  • Il Carnevale di Rio de Janeiro
Una vacanza a Rio

Le offerte per chi vuole fare una vacanza a Rio de Janeiro

Le Olimpiadi hanno lasciato il segno. Ora tutto il mondo è convinto che Rio de Janeiro sia davvero una città dalla bellezza magica, una di quelle mete da dover visitare almeno una volta nella vita.Come testimoniano i viaggiatori, le emozioni che trasmette la città carioca difficilmente possono essere vissuti in altri luoghi. Molti non riescono più farne a meno e decidono di farne un’esperienza di vita rimanendovi a vivere, cercando un lavoro o vi realizzano un’attività. Sono ancor di più coloro che ci ritornano ogni volta che hanno a disposizione un periodo di vacanza.Rio de Janeiro offre tante attrazioni. Il simbolo della città è sicuramente la famosa statua del Cristo Redentore, situata a ben 709 metri di altezza. Per arrivarci si prende un caratteristico trenino che si addentra nella foresta tropicale de Tijuca, e da qui si inizia ad ammirare un panorama magnifico sulla città e delle sue numerose colline, tra le quali il famoso Pan di zucchero, ricoperta dalla foresta tropicale che dà origine ad una delle baie più belle al mondo. E poi le spiagge di Copacabana e Ipanema, il lago (Lagoa Rodrigo de Freitas), i ricchi quartieri di Leblon e l’immensa favela di Rochina. Un paesaggio diviso armoniosamente in colline, spiaggia, mare e foresta tropicale.Una volta nella vita andrebbe anche vissuto il Carnevale di Rio, ma se proprio non ci riuscite ad assistere a questo spettacolo, ricordatevi che nella Cidade do Samba ci sono eventi e festeggiamenti ogni sera.Tra le attrazioni non potete fare a meno di visitare il tempio del calcio, il Maracana e l’immensa spiaggia di Copacabana (il rinfresco immancabile è il cocco bello!), sempre molto affollata (soprattutto nei weekend) dove troverete “maestri del palleggio” in ogni angolo. Per lo shopping? Ci sono le fantastiche churrascherie e gli incredibili mercati. Ma se davvero volete conoscere Rio a 360° potreste anche fate un salto nelle favelas con certe precauzioni e una guida locale: vi renderete subito conto che esiste un problema di distribuzione della ricchezza.In occasione delle Olimpiadi sono state inaugurate anche nuove attrazioni, tra cui spiccano Il Museu Cidade Olimpica (si interagisce con strumenti di realtà virtuale) e il Museu di Amanha (su progetto dell’architetto Santiago Colatrova).E voi cosa state aspettando? Si vola a Rio con Alitalia da Roma (circa 650 euro a/r). Si consiglia un’assicurazione viaggi. Cercate l’offerta migliore per Rio, ad esempio su questa pagina Expedia! Non ve ne pentirete!
Acquista la tua polizza Europ Assistance

Prima della vacanza a Rio de Janeiro acquista una polizza viaggi

Top quality
Saremmo felici di avere la tua opinione

Lascia un tuo commento