Promozione Conto CheBanca: buono da 100 euro

Promozione CheBanca. Aprite direttamente da internet il Conto Corrente Digital o Conto Yellow  e riceverete un buono da 100 euro da spendere sul sito eprice.it.

Promo CheBanca

Leggi tutta l'informativa della promozione del momento




Ricordatevi che, per beneficiare dell’offerta, dovrete far pervenire l’accredito dello stipendio o della pensione.

Cosa non pagate:
  • Canone annuo
  • Imposta di bollo
  • Bancomat
  • Prelievi bancomat presso sportelli altre banche
  • Bonifici in tutto il mondo
  • Pagamento utenze
  • Versamenti assegni e contanti presso atm evoluto CheBanca

Le cose che pagate:
  • Carta di credito (gratis se la utilizzate per almeno 5mila/anno ): 24 euro/anno
  • Operazione in filiale: 3€

Vi segnalo che esiste la possibilità di scegliere un Conto Corrente con Opzione Assistenza in filiale: canone mensile di 2 euro e possibilità di un numero illimitato di operazioni gratuite, anche in filiale.


Conto Deposito CheBanca

CheBanca! permette di ricevere in anticipo gli interessi maturati! I soldi possono essere sempre disinvestiti senza costi. La promo attuale prevede che versando nuova liquidità, vincolandoli per 6 mesi, venga applicato un tasso base pari all’1,00% lordo annuo.
Non vi sono costi di gestione e potete ritirare i soldi e chiudere il conto senza conseguenze! Un conto deposito per remunerare la liquidità. Un conto deposito simile a Conto Arancio, senza costi.Extra rendimento senza rischi. Cliccate, entrate sul sito di Hello Bank e sottoscrivete il conto deposito di Hello Bank! Ricevete una remunerazione della liquidità a un tasso dello 0,90% annuo lordo!

Conto Deposito CheBanca

Leggi le condizioni e le offerte del momento


 

5.6 Punteggio globale

User Rating: 0.8 (1 votes)
3 Comments
  1. Rispondi
    Sebastiano 21 agosto 2016 at 8:07

    Un conto di deposito con rendimenti sempre più bassi, ma l’alternativa non c’è, non con rendimento garantito e soldi sempre utilizzabili

  2. Rispondi
    Sandro 21 agosto 2016 at 8:04

    Nessun costo per i bolli! C’è qualche banca che ormai può permetterselo?

  3. Rispondi
    Robert 6 luglio 2016 at 15:37

    Non manca niente

Lascia un tuo commento