Top quality

Apple iPad Pro 9,7: la recensione e i giudizi

L’ iPad pro 9,7 pollici può senz’altro essere considerato è qualcosa in più di un semplice aggiornamento dell’ iPad AIR 2, voler essere sintetici può essere definito come una via di mezzo tra la versione da 12.9 pollici e l’iPad AIR 2. In realtà è molto di più. Sono state apportate migliorie sostanziali, anzitutto nel processore molto più potente, ma nella anche nel display, nella fotocamera, nella connettività 4G e anche nel comparto audio; c’è poi la possibilità di usare il pennino Pencil e di aggiungere una cover- tastiera Smart Keyboard.

Apple Ipad Pro

Confronta i prezzi su Amazon

È un tablet decisamente leggero , circa 444 grammi, e molto più maneggevole del modello da 12,9 pollici, la struttura ergonomica e le dimensioni compatte permettono di tenerlo anche con una sola mano. Dando per scontato che chi acquista l’iPad lo fa per avere una valida alternativa al portatile, con la versione da 9,7 ovviamente lo spazio per lavorare è ridotto rispetto al 12,9. Un esempio, la funzionalità Slip View , che consente l’affiancamento di due applicazioni è meno efficace rispetto all’ iPad PRO da 12.9 pollici poichè le finestre vengono riadattate e il layout interno varia di conseguenza. Il display è un Oxide TFT ad aggiornamento variabile con foto allineamento, il pannello ha una diagonale da 9.7″ con risoluzione di 2048×1536 Pixel ed una densità di 264ppi, utilizza la tecnologia True Tone che, rispetto alla luce ambientale, consente un adattamento automatico della luminosità e della scala cromatica. Stando alle dichiarazioni di Apple confrontato all’iPad Air 2 la luminosità è superiore del 25% e la sensibilità ai riflessi ridotta del 40%, ed effettivamente la differenza è piuttosto evidente. Una pecca, manca il 3D Touch, per ora solo ad uso e consumo dei possessori degli iPhone. Il touch, come caratteristica dei prodotti Apple, è sensibilissimo.Il telaio è realizzata interamente in alluminio, piuttosto robusto e anche piacevole al tatto. Sono stati eliminati i contatti per la Smart Keyboard. Lateralmente ci sono i tasti per la regolazione del volume, lo smart connector e lo slot per la nano SIM, mentre agli angoli sono posti gli speaker stereofonici, sono alloggiati in piccole casse armoniche; i due superiori sono per i toni alti, quelli inferiori per i toni bassi.Il processore Apple A9X, un dual core a 64bit da 2.2GHz è una garanzia di ottime prestazioni ed efficienza e con una bassa produzione di calore. Ha una frequenza di clock quasi pari a quella dell’12,9 e 2 GB di memoria Ram. La fotocamera posteriore ha 12 megapixel, messa a fuoco ultrarapida, flash LED e obiettivo con apertura F\ 2.2 stabilizzato digitalmente; quella frontale ha un sensore da 5 Megapixel.La GPU Power VR garantisce prestazioni grafiche superiori rispetto ad iPad AIR 2.Nel tasto home è integrato il TouchID, un sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali. La connettività beneficia di un apparato radio Lte Advanced, con 23 bande LTE ed offre una velocità massima in download di 300Mbps, più veloce del modulo Wi-Fi 802.11ac e di bluetooth 4.2.Un discorso a parte meritano gli accessori, ossia la Apple Pencil e la Smart Keyboard. Il pennino, che è identico e intercambiabile con quello dell’12,9, trasforma l’iPad Pro, a tutti gli effetti, in una tavoletta grafica, questo perchè ha una sensibilità e una precisione (240 scansioni al secondo) uniche, che consentono di realizzare con assoluta precisione sia disegni artistici sia disegni tecnici. Si collega attraverso il Bluetooth e si ricarica collegandolo al connettore Lightning posto sulla parte inferiore. Comunque lo stato di carica di Apple Pencil è sempre visibile tramite un widget nel Centro Notifiche. La Smart Keyboard è anch’essa uguale a quella del12,9, ma ovviamente più piccola. È connessa ad iPad Pro tramite lo Smart Connector e non necessita di ricarica. I tasti sono di tipo soft key e la tastiera è ricoperta da un unico strato di nylon impermeabilizzato, quindi immune alla caduta di liquidi. Non è una tastiera meccanica. L’unico difetto è che bisogna adattarsi al  layout americano e alla mancanza delle lettere accentate, anche se Apple ha promesso una versione con layout italiano.L’autonomia della batteria è eccellente, si possono tranquillamente toccare le 9 ore di utilizzo lavorativo, se invece si preferisce guardare una serie televisiva, l’autonomia scende a poco meno di 7 ore. iPad PRO da 9.7 pollici è disponibile in quattro varianti di colore, da 32GB, 128GB e 256GB, purtroppo manca una versione con 64GB. I prezzi variano a seconda del modello e si tenga conto che la Smart Keyboard e il pennino si acquistano separatamente.
Apple Ipad Pro

Confronta i prezzi su Amazon

Top quality

Tags:

1 Commento
  1. Rispondi
    Tiziana 11 luglio 2016 at 10:23

    Niente da dire sulla qualità, è il top. Ma che costi!

Lascia un tuo commento